Creare template con Elementor Page Builder

Sommario

Questo articolo è rivolto a chi si appresta a creare un sito web con il CMS WordPress e il plugin Elementor Page Builder.

Innanzitutto, è importante capire come vengono organizzate e strutturate le diverse pagine web in un sito sviluppato in WordPress.

Una volta che si conoscono le basi della struttura WordPress, diventa anche più facile gestire i vari template di Elementor.

Creare template Elementor

Prima di procedere, però, qualcuno potrebbe chiedersi cos’è WordPress e perché utilizzarlo per la creazione di un sito.

Perché WordPress

WordPress nasce nel 2003 come CMS (Content System Management) open source pensato in modo specifico per i blog.

Nei suoi primi anni di vita, realizzare un sito in WordPress che non fosse un blog aveva poco senso.

Da allora, però, questo CMS si è evoluto a tal punto da essere ottimale per praticamente qualsiasi tipologia di progetto web: blog, sito personale, sito aziendale, e-commerce, directory, portale, ecc.

E questa è anche la ragione per cui…

  • il 37,2% dei siti web di tutto il mondo sono sviluppati in WordPress.
  • nel mercato dei CMS, oltre il 60% dei siti utilizzano WordPress
  • ogni giorno vengono creati più di 500 siti con WordPress
  • il 14,7% dei migliori siti web al mondo sono basati su WordPress
  • nella directory di WordPress sono presenti oltre 55.000 plugin

Dati tratti da kinsta.com

Struttura WordPress

Il modo più semplice per spiegare la struttura di WordPress è partire dai tipi di contenuto (o tipi di post).

In WordPress i tipi di contenuto principali sono due: Articoli e Pagine. Vedremo poi come sia possibile, all’occorrenza, aggiungerne altri personalizzati (Custom Post Type).

Articoli

Abbiamo premesso che WordPress nasce come “creatore di blog”. Gli Articoli di WordPress hanno proprio lo scopo di gestire i contenuti di un blog; ma anche quelli di un’eventuale area notizie o eventi di un sito aziendale.

Pagine

Le Pagine, invece, sono utili per creare Home, Chi siamo, Contatti e qualsiasi altro tipo di contenuto statico.

Se hai già a disposizione un’installazione WordPress, andando nell’area di amministrazione, noterai sicuramente nel menu laterale sia la voce Articoli che la voce Pagine.

ESEMPIO PRATICO

Immaginiamo di voler creare un sito in WordPress con la seguente struttura:

  • Home
  • Chi Siamo
  • News
Per creare questa struttura dovrai creare PAGINE o ARTICOLI?
  • Home : PAGINE > AGGIUNGI PAGINA
  • Chi Siamo : PAGINE > AGGIUNGI PAGINA
  • News : PAGINE > AGGIUNGI PAGINA
La risposta è: PAGINE, perché si tratta di aree statiche del sito web.
La pagina “News” non è altro che il contenitore degli articoli che andrai a inserire. Quindi, una volta creata la pagina, dovrai impostare News come PAGINA ARTICOLI (per farlo, vai in IMPOSTAZIONI > LETTURA e alla voce “La tua homepage mostra”, seleziona UNA PAGINA STATICA; infine seleziona Home per la Homepage e News per la Pagina articoli).
A questo punto, la pagina News è in realtà l’ARCHIVIO nel quale saranno automaticamente aggiunti gli ARTICOLI pubblicati.

Template Elementor

Adesso che hai almeno una vaga idea della struttura WordPress di base, passiamo in rassegna ciascuna tipologia dei template che puoi creare con Elementor.

Pagina

Il template Pagina è utile per creare il modello di un’intera pagina.

Sezione

Il template Sezione di Elementor è molto utile per riproporre uno o più elementi in punti diversi del sito o della pagina stessa.

Ad esempio, poniamo il caso che tu voglia inserire uno stesso elemento sia nel footer che nella colonna laterale delle news. In questo caso, non dovrai far altro che creare un template Sezione e inserirlo, a sua volta, nei template footer, archivio e singolo.

Popup

Questo è un tipo di template esclusivamente dedicato alla creazione di Popup, ovvero finestre che si sovrappongono agli altri contenuti presenti nella pagina per svariati scopi: mostrare un’avviso, proporre un modulo, mettere in risalto una promozione, ecc.

Testata

Il template Testata serve a creare un modello di header per il sito web.

Piè di pagina

Il template Piè di pagina serve a creare un modello di footer per il sito web.

Singolo

Il template Singolo serve per creare i modelli di pagine e articoli o altri tipi di post personalizzati. Ad esempio, il layout dell’articolo che stai leggendo in questo momento si basa su un template singolo.

Infatti, se selezioni Singolo dalla tendina per la creazione di un template Elementor, ti verrà chiesto di specificare il tipo di post a cui abbinare il template (Articolo, Pagina, Pagina 404, ecc.).

Archivio

Infine, il template Archivio serve a creare il layout per la lista di Articoli o altri tipi di post personalizzati. Per intenderci, la lista degli articoli che puoi visualizzare cliccando sulla voce del menu Blog, in questo sito.

Condizioni di visualizzazione (del template)

Le condizioni di visualizzazione sono quelle regole utili a stabilire dove uno specifico template dovrebbe essere visualizzato.

Tali condizioni si applicano soltanto ai template Popup, Testata, Piè di pagina, Singolo e Archivio; mentre non sono configurabili per i template Pagina e Sezione. Questi, per essere visualizzati, devono essere fisicamente inseriti nel contenuto o in un altro template.

 

ESEMPIO PRATICO

Immaginiamo di dover creare il template Testata.

 
Facebook
Twitter
LinkedIn
Telegram
WhatsApp

Corso WordPress con Elementor

Ti piacerebbe collaborare con me alla crescita di questo progetto?

Compila il modulo, ti risponderò il prima possibile!!